Reiki

                                           REIKI

COS’E’ REIKI?

Il Reiki è un metodo di guarigione e di riequilibrio energetico semplice e naturale. Il Reiki attiva e potenzia la capacità di guarigione del corpo ed il benessere psicofisico. E’ una tecnica di imposizione delle mani priva di qualsiasi legame formale con qualsivoglia religione, culto, dogma o sistema di credenze umano.

 

COME FUNZIONA IL REIKI?

Ogni essere vivente è attraversato da una energia vitale (KI), che circola attraverso tutto l’organismo, attraverso i canali energetici definiti “meridiani” e vortici di ricezione e distribuzione chiamati “Chakra”.

Il corpo umano funziona in modo sano fino a quando si è connessi al tutto e l’energia fluisce in modo fluido e libero. Quando il corpo permette all’energia di esaurirsi, o di essere bloccata da problemi mentali o emotivi, ci si ammala. Ogni malattia è dunque la conseguenza di uno squilibrio.

L’operatore è un canale dell’energia universale che prima scorre attraverso di lui/lei e quindi passa alla persona che deve guarire.

Il Reiki, oltre ad attivare la guarigione può aiutare a individuare la causa di base della malattia (lo squilibrio), poiché agisce sempre sulla persona nella sua interezza, integrando tutti i livelli del corpo: mente, emozioni e spirito.

Da un punto di vista spirituale, il corpo è un “tempio”, che desidera sempre aiutarci e sostenerci, mantenerci sani e felici. Se qualcosa non funziona o non procede nella direzione in cui la vita desidera condurci, riceviamo segnali dal corpo che inascoltati si trasformano in dolore, infezione o sintomi fisici (malattia), è il corpo che sta cercando di dirci qualcosa. Quindi, se davvero desideriamo guarire e non vogliamo solo la scomparsa del sintomo (che poi potrebbe riaffiorare di nuovo o in altra forma), dobbiamo ascoltare il corpo e comprendere la causa di base dello squilibrio.

Il Reiki influenza i nostri corpi energetici e fluisce sia nell’aura (campo elettromagnetico del corpo), sia nel corpo fisico. In questo modo aiuta a spostare l’energia costretta, a dissolvere i blocchi emotivi e fisici, liberare e bilanciare i Chakra, energizzare i meridiani e stimolare gli organi dell’apparato endocrino.

 

(Tratt.da: “Reiki Tutor”, T. Honervogt)

 

Come si svolgono i trattamenti?

Per ricevere un trattamento di reiki ci si stende sul lettino vestiti(possibilmente con tessuti naturali e non sintetici),senza scarpe e senza oggetti metallici addosso(tipo cinture,orologi ecc..,visto che disturbano il campo elettro\magnetico).
Con un sottofondo musicale rilassante,l'operatore,posizionerà  le mani ad un millimetro dal corpo di chi riceve il trattamento.

Reiki_face.jpg